Questo è il nuovo My Blog Vision 2020 che ti darà un nuovo Supporto e Servizio sul Mondo della Tecnologia Informatica!

Leggi , Consulta e Ricerca un argomento che ti può essere utile!

L’Occhio virtuale dei giochi elettronici

L’Occhio virtuale dei giochi elettronici

L’Occhio virtuale dei giochi elettronici

L’occhio virtuale dei giochi elettronici da educare in famiglia.

Questa è quella condizione che fa rimanere incollati i ragazzi con le applicazioni che si collegano alla rete wireless.

Questo è uno dei temi più ricercati in internet perché i giochi online sono quelli più usati dai bambini e i ragazzi.

L’occhio virtuale dei giochi elettronici è una metafora che coinvolge tutta la famiglia Cybernauta.

I ragazzi sono i soggetti più deboli che possono cadere nella rete della schiavitù dei giochi online attraverso l’occhio virtuale dei giochi elettronici.

L’occhio virtuale dei giochi elettronici quindi risulta essere la connessione online e il controllo attraverso il segnale GPS su questi dispositivi collegati alla rete per mezzo delle Applicazioni.

 

Occhio virtuale dei giochi online in una famiglia Cybernauta.

La famiglia CYBERNAUTA”,deve usare la rete d’internet per studiare, per lavorare e per giocare in modo intelligente.

Dentro una famiglia si deve creare una rete reale per i giochi virtuali con unico occhio per Internet da parte dei genitori.

Educare l’occhio virtuale sui giochi in internet significa stabilire nel nucleo famigliare una regola per l’uso dei giochi online.

L’occhio virtuale dei giochi online è quella figura genitoriale che gestisce e controlla l’uso dei giochi connessi alla rete di Internet.

Nella prossima figura vedete una immagine composta dalle parole più usate in una famiglia Cybernauta.

Occhio Virtuale Giochi Famiglia Educazione

L’occhio virtuale dei giochi va educato prima in famiglia.

L’Occhio virtuale dei giochi come educarlo in famiglia?

Il tema che vorrei promuovere nel primo articolo del nuovo My Blog Vision è quello della prevenzione famigliare dei Giochi Online in Internet inteso come un occhio virtuale che controlla la rete di casa.

L’occhio virtuale dei giochi deve essere educato in famiglia perché è il luogo dove si possono iniziare a mettere le basi sulla sicurezza dei bambini che giocano collegati alla rete.

Quindi la prima prevenzione contro i giochi ON-LINE viene fatta dai genitori giocando insieme ai ragazzi.

Questo ruolo nella mia famiglia lo svolge mia moglie che gioca con loro e io mi occupo della parte tecnica dei dispositivi usati.

Il ruolo che svolge mia moglie è quello di divertirsi con i loro giochi online come Minecraft e Roblox e di controllare quali video vedono su You Tube.

La maggior parte sono quelli degli youtuber che vanno di moda adesso come Me contro Te , Lion e altri youtuber.

 

Questo è il nuovo stile del My Blog Vision nel 2020!

I miei nuovi articoli del My Blog Vision entrano nella vita delle famiglie per promuovere in favore della prevenzione contro la dipendenza dei giochi Online.

La sicurezza del suo di Internet e quali video vedono in You Tube i bambini è il tema principale di questo nuovo articolo.

Perché Internet diventa pericoloso quando i ragazzi possono accedere liberamente senza sapere quali sono i pericoli che si possono incontrare quando si è sempre connessi alla rete.

Con l’occhio virtuale da usare sui ragazzi per i giochi online viene introdotto in modo attivo nel primo articolo del nuovo My Blog Vision del 2020.

Il mio consiglio è quello di pensare alla possibilità di giocare con loro prima che giocano con altre persone conosciute nella rete.

 

Le basi dei Giochi Online

Tutte le persone di un nucleo famigliare, sono coinvolte nel conoscere le basi del mondo informatico con le applicazioni dei giochi online e su internet.

La presente figura del nuovo articolo è una nuvola di parole che compongono la tecnologia informatica con la forma di una classica famiglia Cybernauta.

La grande dipendenza dei giochi Online su Tablet, Smart Phone e Console coinvolge tutte le persone delle nuove famiglie digitali.

Quando un bambino è sempre di più condizionato all’occhio virtuale dei giochi elettronici e meglio fermarlo verso il suo utilizzo per qualche giorno.

Questa condizione di dipendenza deve essere bloccata dal principio per l’occhio virtuale die giochi elettronici pretende sempre che un bambino giochi di più.

Le famiglie non devono diventare schiave della tecnologia informatica

Le famiglie diventano sempre più schiave di questa tecnologia non sanno più cosa fare senza usare questi dispositivi se c’è un problema sulla rete wireless , perché?

Perché come una volta nessuno sa usare il tempo libero per giocare e comunicare con gli altri in modo reale , tutto ormai viene svolto per mezzo nel Mondo Virtuale.

L’occhio virtuale dei giochi elettronici si deve prima abituare e poi educare perché non tutto quello che viene pubblicato in Internet e vero ci può servire per passare il tempo libero dallo studio o dal lavoro.

Molti dei nuovi giochi installati da queste applicazioni usano la rete per tenere i ragazzi sempre connessi e se non usi questi giochi e non sei connesso non sei considerato dagli altri amici di scuola.

Per questo motivo bisogna educare l’occhio virtuale conoscendo bene le basi informatiche di questa tecnologia e quali sono i rischi che i bambini possono andare incontro quando si collegano a Internet.

 

Quali sono i sintomi dell’astinenza dei giochi online?

I sintomi più comuni dell’astinenza dei giochi online si presentano quando c’è un problema sulla rete è i bambini ti dicono che non sanno cosa fare senza usare un tablet.

Bisogna fare capire a loro se la rete wireless non funziona possono leggere i libri oppure disegnare fino a quando non viene sistemata la connessione.

I ragazzi sono diventati Tecno-Dipendenti per l’occhio elettronico sul uso di questi questi dispositivi e diventano sempre di più condizionati da questi giochi che sono collegati sempre alla rete.

 

Alexa di Amazon!

Alexa è il nuovo sistema che ci aiuta a organizzare i tempi in casa per i nostri ragazzi.

Inserire Alexa nella vita delle famiglie serve anche per regolare i tempi da usare per i giochi e lo studio.

Tutte le attività possono essere organizzate per mezzo di Alexa che diventa utile come un servizio educativo nelle nuove famiglie Cybernaute.

La prima regola fondamentale da inserire nella educazione dei giochi è il tempo di utilizzo di questi giochi elettronici.

Con questo metodo di stabilire i tempi di utilizzo dei dispositivi elettronici dei giochi con Alexa puoi impostare un avviso sul tempo per lo studio e  dopo per il gioco.

 

Le nuove famiglie informatiche usano sempre di più Alexa, perchè?

Alexa è un sistema collegato alla rete wireless di casa utile per impostare degli avvisi o per chiedere delle informazioni dal mondo collegato in rete.

Questo è prodotto venduto su Amazon in vari formati dove ogni componente della famiglie lo sua in modo proprio.

I ragazzi e i bambini interrogano Alexa per conoscere degli argomenti che devono studiare per la scuola con questa frase:

Alexa chi è Gabriele D’annunzio?

E Alexa spiega chi è Gabriele D’Annunzio.

Gli adulti la usano per sentire le notizie del meteo , dello sport oppure le news.

Le mamme lo usano come timer per avvisarle quando la pasta è cotta.

L’Occhio virtuale dei giochi elettronici in famiglia come educarlo?

Questo occhio virtuale è la mente di un genitore che in famiglia controlla l’uso dei giochi elettronici.

 

Queste sono le funzioni principali di Alexa nelle famiglie:

  1. Puoi usare il comando vocale spegni le luci Alexa. (Le lampadine devono essere quelle si collegano alla corrente con la connessione wireless.
  2. Alexa infatti usa il sistema Wireless per la connessione di rete.
  3. Gli Skill di Alexa sono delle applicazioni installate sul dispositivo e comandate dallo smartphone.
  4. Si usano le prese wireless per la connessione di Alexa per fare accendere e spegnere a voce gli elettrodomestici come la macchina del caffé.

Alexa & Spotify

Alexa è un piccolo, medio e una grande Cassa Audio che può trasmettere anche la musica da Spotify e delle Radio On-Line collegato alla rete Wireless di casa.

Se siete interessati a Alexa Echo Dot potete acquistarlo su Amazon in ribasso sul sito che ora vi propongo:

Alexa Amazon Echo Dot 3

Quando entrate nel sito ci sono vari tipi Amazon Echo voi scegliete quello che piace di più.

Questo è un mio consiglio a voi la scelta!

L’Occhio virtuale dei giochi elettronici in famiglia

Un occhio virtuale in famiglia e il controllo sui ragazzi che giocano online in modo sicuro.

Il primo step della Prevenzione e Sicurezza Informatica per i bambini e ragazzi viene fatta prima in famiglia e poi in altri luoghi sociali.

 

Il mondo dei giochi On-Line

Il mondo dei giochi online è diventato una giungla di lupi che cercano di catturare nella loro tana i bambini.

Più loro sono collegati più diventano dipendenti e chiedono ricariche per continuare a migliorare il gioco.

Nascono tutti i giorni nuovi youtuber e influncer con l’unico obbiettivo di conquistare più ragazzi possibili.

Il virtuale con questa strategia influenza il mondo reale di tutte le persone, specialmente dei bambini e dei ragazzi.

L’Occhio virtuale dei giochi elettronici in famiglia come educarlo?

You tube non  è più uno strumento per imparare a studiare ma per promuovere video per questi giochi online.

Gli youtuber si divertono per spiegare come giocare a roblox e poi i ragazzi vogliono imitarli spendendo delle schede per imitarli.

Quando sento parlare i ragazzi che dicono io voglio studiare per diventare un youtuber capisco che questo mondo virtuale lo ha già influenzato.

 

Il passato delle ricerche nelle biblioteche

Nel passato si usavano i libri per fare le ricerche nelle biblioteca per studiare e imparare.

Il mondo d’internet è un grande strumento per imparare cose nuove che una volta non esisteva.

Molti ragazzi adesso non sfruttano appieno questa tecnologia ma la usano nel cercare di imitare gli youtuber.

Loro pensano solo a seguire le persone che fanno gli youtuber che usano la scienza informatica con l’unico scopo di influenzare i ragazzi.

Io non sono contrariato svolge il lavoro di influncer o youtuber ma sono contro il sistema che li fa diventare dei personaggi da imitare.

Vorrei essere anch’io un Influencer o YouTuber ma non lo sono perché preferisco scrivere come un Blogger.

 

I veri pericoli dei giochi On-Line

Il pericolo numero 1° sono i finti ragazzi esterni che chiedono l’amicizia per giocare con i vostri figli.

Ogni bambino quando si collega in rete con il proprio dispositivo entra in un mondo pieno di rischi virtuali.

I giochi on-line e se non c’è un controllo da parte di uno dei genitori i bambini possono essere contattati da altri finti bambini.

Un modo per prevenire queste intrusioni e quello di giocare con i ragazzi.

L’abitudine diventa un vizio quando non si pone un limite sul utilizzo ai bambini dei giochi elettronici.

 

La casa di Alexa

Alexa ci aiuta a stabilire i tempi per l’uso dei giochi elettronici per i nostri figli.

Alexa dentro questa situazione può essere utile ha organizzare dei promemoria per stabilire il tempo di uso.

  • Dicendo Alexa mi fai un promemoria?
  • Alexa risponde per cosa?
  • Per l’uso del Tablet un bambino dice!
  • Alexa chiede Quando?
  • Il bambino dice tra un’ora……oppure due ore.
  • Alexa dopo un ora avvisa il bambino che il tempo è scaduto.

W Alexa!

La tecnologia ci aiuta a guidare i nostri figli al uso corretto di questi dispositivi.

Vero o Falso?

Se pensate che questa frase è Vera vuole dire che questo argomento vi sta piacendo e potete proseguire nella lettura.

Invece se pensate che questa affermazione e Falso vuol dire che questo nuovo articolo non lo avete capito e il mio consiglio è quello di rileggerlo.

Questo consiglio è come quello del semaforo del Plugin di  Yoast Seo in WordPress se il semaforo e Verde state scrivendo bene se nel articolo compare il semaforo Rosso è meglio controllare quello che avete scritto.

Quindi la tecnologia dei giochi e delle applicazioni online diventano utili se si usano in modo corretto che i genitori possono insegnare ai bambini.

Bisogna insegnare a loro di giocare anche in modo diverso per non diventare subito schiavi dei giochi online.

Questi giochi comunque creano con il tempo sempre vere dipendenze che da grandi possono diventare vere malattie.

 

Giocare In-Linea e On-Line in famiglia

L’Occhio virtuale dei giochi online come educarlo in famiglia!

Giocare in linea e online in famiglia è un modo per non permettere loro di cercare altri giocatori in rete.

I giochi On-Line nel futuro creano una vera dipendenza se non viene controllata e educata all’inizio.

Il punto di non ritorno è quella situazione dove la volontà del ragazzo è quella di giocare a tutti i costi non con persone sconosciute.

Chi c’è dietro a questa tecnologia non guarda  in faccia a nessuno a sopratutto per i bambini più deboli.

Una buona e sana Educazione Informatica e quella che viene sviluppata in famiglia per questo motivo invito tutti i genitori a giocare con i figli.

Questo è un consiglio può essere esteso a tutti che vogliono promuovere la tecnologia per fare giocare e studiare in modo intelligente.

 

I nuovi giochi di rete che sono usate dalle applicazioni

L’Occhio virtuale dei giochi come educarlo per  insegnare i rischi ai bambini e ragazzi quando sono collegati in rete.

Il grande problema di questi nuovi giochi è quello che per usarli devi avere una rete wireless sempre attiva.

L’Occhio della dipendenza dei giochi Online sui ragazzi e quella che i genitori devono limitarla prima che si troppo tardi.

Il modo più semplice per educare l’occhio virtuale per i bambini è quello di giocare con loro oppure di organizzare i tempi di utilizzo.

La conseguenza della indipendenza dei giochi on-line

La conseguenze della indipendenza  sull’uso libero di questa tecnologia con i nuovi giochi su Tablet e Console diventa una grande dipendenza da grandi.

Il problema che più avanti potrebbe nascere una grande dipendenza che per alcuni ragazzi diventa difficile amministrarla dopo da parte dei genitori.

 

Il gioco di Roblox

Mi e capitato di vedere giocare i miei figli  e mia moglie a roblox un sistema di tanti giochini dove un personaggio che somiglia a un pupazzo di un lego che si muove in una città virtuale.

Sento che tra di loro si crea una comunicazione virtuale sui movimenti del gioco interattivo con una continua comunicazione verbale.

La parte negativa è che loro in modo vogliono imitare gli youtuber sui video che pubblicano su you tube.

Mia moglie per evitare che usano le chat e accettare amicizie da persone sconosciute gioca con loro.

Inoltre ogni tanto mentre si muovono con questi omini vedi altri omini che si muovono e parlano tra loro con delle chat interne.

Questa diventa una vera dipendenza che ti fa rimanere collegato sempre a questo gioco.

Con questo motivo vi consiglio di giocare con loro e non permettere loro di cercare altre amicizie esterne.

 

Prevenire e meglio che curare

Tutti i giorni sento i miei figli che parlano dei giochi online e che se non sono controllati compaiono dei finti amici.

Il prevenire è un consiglio che vi do nel dire a loro di non accettare nessuna amicizia con uno sconosciuto.

La migliore cura e un messaggio come questo che una volta veniva detto a noi bambini in modo reale.

Ricordati Lino,”Da uno sconosciuto non accettare nessuna caramella!”

I bambini devono capire che su Roblox,”Non devono accettare nessuno un invito di giocare con altri bambini al di fuori digli amici di scuola.”

Per la loro parola prudenza per loro deve sempre promossa per  fare capire a loro se durante una partita compaiono dei giocatori estranei e meglio evitarli.

 

La Educazione Informatica e la prima Prevenzione

Questo è la mia motivazione per una buona Educazione e Prevenzione nel fare abituare i bambini al uso corretto di questa tecnologia.

I giochi online molto più pericolosi dei giochi classici su CD delle console perché per giocare le App sei costretto a collegarti su una una rete wireless.

Ci sono tanti dispositivi che usano questa tecnologia per fare giocare i ragazzi in rete ma se non si è sicuri meglio usare questi giochi in modo classico e senza connessione alla rete ma con un cd.

 

L’Occhio virtuale dei giochi elettronici con i suoi rischi e pericoli

Il pericolo più grande come avete bene capito si nasconde dietro a una figura sconosciuta virtuale che ti chiede di collegarsi con per giocare con voi.

I rischi sono tanti perché chi ti chiede questo potrebbe essere un adulto e non un bambino.

Una persona che ti chiede di giocare con voi può essere un adulto che gioca con un PC e gli potrebbe fare delle frasi strane nella chat interna.

Se tu accetti questo semplice scambio di parole che per te può sembrare un semplice  gioco può permettere a loro di catturare sul bambino delle informazioni.

Con questo motivo invito i genitori di limitare accesso alla rete su alcuni giochi.

Mia moglie invece per evitare che i nostri figli giochino con altri bambini virtuali gioca con loro per vedere che ci sono tra di loro amici o cugini.

La prevenzione insegnata da subito e la migliore cura.

Dentro i giochi di Minicraft e Roblox

Dentro i giochi di Minecraft e Roblox si nascondono tante persone che creano delle dipendenze psicologiche e fisiche perché il loro obbiettivo e quello di creare delle situazioni reali in mondi virtuali.

Molti ragazzi e giovani usano questi sistemi per passare il tempo con il pensiero di divertirsi ma nello stesso momento stanno diventando degli schiavi di questi giochi.

La sera dopo la scuola la prima cosa che fanno quando vanno a casa è quella di accendere il dispositivo per giocare a uno di questi giochi.

Realmente questi giochi sembrano innocui  ci si incontra con amici e alcune volte anche con altri pseudo bambini virtuali che giocano.

Ma lo stesso bisogna stare attenti con chi si collegano.

Questi nuovi mondi creano sempre comunque una schiavitù per i giochi online.

 

La schiavitù dei giochi di rete

L’Occhio virtuale dei giochi come educarlo!

La condizione primaria che si deve trasmettere è quella di stare attenti a chi gioca con loro.

La schiavitù di questi giochi è anche a livello monetario loro più sei collegato più ti danno delle monete virtuali ma nello stesso tempo se vuoi altri oggetti devi pagare con i soldi carichi  sulle card di iTunes o Google Play.

Mentre le monete che si catturano hanno un doppio scopo quello di tenere collegati i ragazzi per avere più monete che per completare un nuovo articolo devi aggiungere dei crediti veri.

 

Un mondo di oggetti virtuali

Questi oggetti virtuali che psicologicamente creano un coinvolgimento attivo nel gioco per ottenerli chiedi una ricarica

Quindi le monete virtuali hanno un doppio scopo quello di fare diventare più attivo chi gioca con la app.

Nel mondo virtuale se vuoi crescere per esempio costruendo una propria casa o una città virtuale devi comprare delle ricariche.

I soldi delle card che vanno in tasca la produttore se calcoli che nel mondo ci sono tanti bambini che li usano il guadagno per loro cresce.

Una volta noi desideravano dei giochi con delle cassette da usare su una console oppure con l’era dei CD-Rom dei giochi che sempre fisicamente erano a nostra disposizione.

 

Le iTunes e Google Play Card sono una grande dipendenza Online

Questa è una grande dipendenza attrattiva che tiene incollati i giocatori online al terminale  sborsando dei soldi veri per le iTunes Card o Google Play Card.

La critica contro questa speculazione è a riguardo della spesa fisica a favore di un acquisto virtuale che a livello fisico non ti rimane niente.

Personalmente io preferisco spendere dei soldi a livello fisico con un bene che lo posso conservare e usare per consumarlo fino alla fine del suo funzionamento.

Questa spesa virtuale quello che ti rimane dopo è il nulla perché permette al creatore del gioco di guadagnare ricariche sui loro sistemi  da dove creano le App.

 

La prevenzione contro questo sistema

La prevenzione contro questo sistema riguarda questi condizionamenti che nei bambini sta crescendo vedendo i video su youtube.

I bambini come regalo prima chiedevano delle macchinine oppure dei robot adesso invece delle tessere per scaricare i giochi.

Tutto questo mondo sta creando dei falsi miti tra i bambini e i ragazzi dove vedono principalmente gli youtuber persone che con poche battute diventano famosi

Il loro lavoro è quello di fare Video su questi giochi pensando che su you tube i ragazzi li seguono.

 

No ai falsi miti

Quello che aspirano a diventare sono dei falsi miti come gli influncer o youtuber.

Nel passato quello che viene considerato un hobby dopo il lavoro come la passione per insegnare qualcosa di nuovo come un blogger.

I bambini e i  ragazzi la loro aspirazione adesso è quella diventare dei youtuber o influencer.

Tutti queste persone che fanno queste attività che creano false illusioni ai bambini e ragazzi nel loro mondo provengono da famiglie che stanno bene finanziariamente.

Loro  non hanno bisogno di lavorare perché se pure non lavorano una entrata finanziaria la possiedono lo stesso

Questa è la tecnologia informatica che crea e influenza i ragazzi con i giochi online e genera un popolo cdi false illusioni.

La soluzione

L’Occhio virtuale dei giochi elettronici usato dalle società che producono le applicazioni che si collegano nella rete.

Questo occhio virtuale dei giochi elettroni online va monitorato per non fare cadere i bambini nella rete dei venditori di questi giochi.

L’Occhio virtuale dei giochi elettronici crea della dipendenza dipendenza verso i bambini e i ragazzi.

Una soluzione molto semplice è quella di fare capire che per con questi giochi c’è un limite di tempo sul loro utilizzo dei dispositivi da rispettare.

Loro devono che non esiste solo l’occhio virtuale dei giochi elettronici per divertirsi ma possono fare altre attività utili come leggere , scrivere e disegnare per imparare a essere creativi nel mondo reale.

 

Il rovescio della medaglia

Il rovescio della medaglia comunque rimane se il nostro pensiero è quello di impedire loro di giocare stiamo pensando male, perché un impedimento li porta a isolarsi per giocare di nascosto.

Quello che serve è fargli capire che loro possono giocare ma con tempo limitato e dopo aver studiato.


Quindi il mio consiglio su l’Occhio virtuale dei giochi elettronici e quello di stabilire con i bambini delle regole sul tempo di uso senza impedire a loro di giocare.

Qui sotto troverete due informazioni utili che spiegano i motivi del uso mirato dei giochi elettrronici.

  1. Non impediamo a loro di usare questi giochi ma aiutiamoli a capire che quando si gioca tanto si perde la voglia d’imparare cose nuove.
  2. Quando possiamo giochiamo con loro per un po’ di tempo anche per controllare che nel gioco non entrano persone strane con richieste di amicizia fasulle.

Grazie e spero che questo New My Blog Vision con il nuovo teme vi sia piaciuto come il primo articolo che vi ho proposto aspetto da voi un piccolo riscontro sulla condivisione di questo progetto.

Se siete interessati iscrivetevi a questo format o scheda vi risponderò il prima possibile.

PasqualeC 

pasqualec

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: